Showdown Italia


Immagine della bandiera tricolore Italiana

Menù principale



Domande frequenti

In questa sezione, aggiornata costantemente, sono presenti alcune delle domande più frequenti riguardanti lo showdown con le relative risposte

Posso praticare anche se sono normovedente?

RISPOSTA: la pratica agonistica ufficiale, prevede una classificazione visiva suddivisa in 3 livelli: B 1 ciechi totali, B2 ipovedenti gravi, B3 ipovedenti. Si può partecipare ai tornei internazionali IBSA e italiani FISPIC soltanto se in possesso della classificazione visiva

Vorrei fare il coach o l'arbitro: a chi devo rivolgermi?

RISPOSTA: in Italia è possibile rivolgersi alla FISPIC www.fispic.it, federazione che gestisce lo showdown a livello nazionale e che organizza corsi per tecnici e arbitri federali. A livello Internazionale, non è necessario aver alcun tipo di brevetto per poter svolgere la mansione del tecnico, ma è necessario contattare l'IBSA www.ibsasport.org, federazione che gestisce lo showdown a livello internazionale, per poter partecipare alle competizioni internazionali in qualità di arbitro

Quali sono i requisiti per fare l'arbitro in Italia?

RISPOSTA: articolo 2 comma 1 regolamento arbitri di showdown FISPIC: per partecipare al corso arbitri, gli aspiranti devono aver compiuto i 18 anni e non aver superato i 50, risultare di ineccepibile condotta morale e civile, non aver riportato condanne penali, essere in possesso di certificazione medica di sana e robusta costituzione per l’anno sportivo in corso.

Posso costruirmi una paletta fatta in casa? Quali sono le misure standard?

e' possibile costruirsi una paletta, rispettando le seguenti indicazioni come da regolamento ufficiale: Le racchette devono essere costruite con materiale liscio e duro, con una lunghezza di 30 centimetri e possono essere rivestite di materiale morbido ((strato di 2 millimetri su un lato o su entrambi). La misura della sovrapposizione del manico e della paletta è a discrezione del giocatore. Dimensioni massime: lunghezza della paletta: 20 centimetri; larghezza della paletta: 7,5 centimetri; spessore della paletta: 1 centimetro (compreso l’eventuale rivestimento); lunghezza del manico: 10 centimetri; diametro del manico: 4 centimetri; la paletta può essere arrotondata o squadrata. Per la misura della paletta, si considera paletta ciò che è al di fuori del manico, mentre si considera manico ciò che è al di fuori della paletta. Per ulteriori informazioni, consultare gli approfondimenti e le rappresentazsioni grafiche presenti nel regolamento individuale scaricabile dalla sezione regolamenti e modulistica.

Posso costruirmi un tavolo? Quali sono le misure standard?

RISPOSTA: è possibile costruirsi un tavolo rispettando le seguenti indicazioni come da regolamento ufficiale: lunghezza interna: 366 centimetri (con 5 millimetri di tolleranza); larghezza interna: 122 centimetri (con 5 millimetri di tolleranza); altezza del piano di gioco dal suolo) 78 centimetri; altezza sponda laterale rispetto al piano di gioco: 14 centimetri; angoli sponde: raggio interno 23 centimetri; diametro interno semicerchio porta: 30 centimetri; apertura verticale rettangolare 30 centimetri per 10 centimetri (nella sponda di fondo); linea tattile di contorno per l’area di porta: 40 centimetri di diametro; tavola di contatto 5 centimetri di sporgenza verso il tavolo. E’ consentita una sporgenza verso l’esterno del tavolo; schermo centrale: 42 centimetri dalla sommità delle sponde con apertura di 10 centimetri dal piano del tavolo. Per ulteriori informazioni, consultare gli approfondimenti e le rappresentazsioni grafiche presenti nel regolamento individuale scaricabile dalla sezione regolamenti e modulistica.

Quali guanti si possono utilizzare a protezione della mano?

RISPOSTA: non è indicato in nessun regolamento la tipologia di guanto da utilizzare o il materiale dello stesso, è specificato soltanto come da articolo 10.2 del regolamento individuale FISPIC: che i giocatori dovranno indossare un guanto a protezione della mano; - tale protezione non dovrà superare i cm. 6 di lunghezza dal polso del giocatore; - Lo spessore potrà essere al massimo di cm. 2,5 nella parte anteriore (tutte le dita) fino al polso; - La protezione non dovrà allargare la mano per più di cm. 2 per parte; - Nel prendere la misura della mano, il pollice viene escluso.

Quali protezioni per il polso o l'avambraccio si possono usare?

RISPOSTA: articolo 10.3 regolamento individuale FISPIC: è consentito indossare altri generi di protezione del braccio (polsiere, protezioni di tipo terapeutico ecc.) oltre i 6 cm. il cui colore dovrà, però, essere obbligatoriamente in contrasto con quello del guanto di protezione della mano.

Se la pallina tocca la parte inferiore dello schermo centrale e ritorna in campo, è fallo?

RISPOSTA: articolo 4.3 regolamento individuale FISPIC: è assegnato un punto all’avversario del giocatore che colpirà con la palla lo schermo posto al centro del tavolo, arrestando il movimento di questa in avanti. Se la palla colpisce la parte inferiore dello schermo e passa direttamente all’altra parte del tavolo, viene considerata in movimento correttamente. E' assegnato un punto all’avversario del giocatore che farà passare la palla al di sopra dello schermo al centro del tavolo.:

qual è l'età minima per partecipare a tornei Italiani e Internazionali?

RISPOSTA: l'età minima è di 12 anni.